fbpx

Centralino VoIP: quanto è vulnerabile per la sicurezza?

Tra i servizi spesso più utilizzati dalle aziende, il centralino VoIP sfrutta la rete internet per effettuare conversazioni telefoniche. Dai numerosi vantaggi, il VoIP espone però l’azienda a rischi a causa di alcune possibili vulnerabilità. Scopriamo quali sono i pericoli e come è possibile contenerli.

Sempre più diffuso anche in ambito aziendale, il sistema telefonico VoIP sfrutta il protocollo internet (Voice over IP) per effettuare conversazione telefoniche tramite la rete internet o altre reti dedicate che utilizzano il protocollo IP. Tanti sono i vantaggi per l’azienda che sceglie di utilizzare un centralino VoIP, dai minori costi a chiamata, all’estrema facilità di utilizzo tramite browser. Oltre ai vantaggi, non mancano però i rischi che l’utilizzo di centralini VoIP può far correre all’azienda a causa di alcune possibili vulnerabilità nell’infrastruttura.

Centralino VOIP: a quali rischi espongono

Il sistema telefonico VoIP utilizza la rete dati per effettuare conversazioni telefoniche. Proprio perché connesso alla rete, il sistema è esposto a vulnerabilità e rischi, che possono ricadere sull’azienda che decide di usufruirne. Tra questi, uno dei maggiori pericoli a cui il centralino VoIP espone è il furto di identità: chi esegue l’attacco, riesce a utilizzare il servizio facendo però pagare il costo dello stesso ad un’altra persona. Ciò può accadere perché la crittografia dei dati non è ancora molto comune su chiamate VoIP, una falla di sicurezza che rende le credenziali dell’utente vulnerabili. Attraverso l’intercettazione, l’hacker può ottenere nomi, password, numeri di telefono e acquisire il controllo della segreteria telefonica, dell’inoltro delle chiamate, delle informazioni di fatturazione accedendo a dati commerciali e sensibili. Non solo furto di identità, ma anche delle chiamate: in questo caso, chi esegue l’attacco intercetta il traffico dei dati di chiamata e riesce a inserirsi all’interno della comunicazione. Una volta inserito, può quindi scegliere di trasferire le telefonate tramite un server di reindirizzamento e spiare o manipolare il contenuto delle telefonate.
Altro pericolo in cui può incorrere il centralino VoIP è il vishing, o VoIP phishing, mezzo attraverso il quale l’hacker riesce a ottenere informazioni riservate dall’impresa fingendosi un utente fidato. Da non dimenticare poi che il centralino VoIP dipende da software e anche in questo caso il pericolo di worm, virus e malware è dietro l’angolo, come per qualsiasi applicazione.

Centralino VOIP: i pericoli per la sicurezza aziendale

Numerosi sono gli attacchi che l’azienda potrebbe subire se sceglie di utilizzare un centralino VoIP con vulnerabilità esposte. Tra i primi e più evidenti pericoli, c’è certamente il furto di dati e informazioni sensibili e personali di dipendenti, clienti e fornitori dell’azienda. Grazie a credenziali compromesse, l’hacker può prendere il controllo di dati riservati e decidere di diffonderli pubblicandoli in rete, con danni non solo all’immagine dell’azienda, ma anche conseguenze legali. La diffusione di dati riservati infatti sarebbe una violazione della privacy e delle norme richieste dal GDPR, con un’elevata possibilità di multe da parte del Garante della Privacy. Se poi l’hacker non solo ottiene l’accesso a dati sensibili, ma anche il controllo dell’intera rete di comunicazione aziendale, è facile incorrere in una interruzione forzata delle comunicazioni, con impossibilità da parte dell’azienda a continuare l’operatività giornaliera.

Quattro soluzioni per utilizzare un Centralino VOIP senza rischi

Le vulnerabilità presenti nei sistemi VoIP e i pericoli ai quali le aziende che li scelgono sono esposte non devono però frenare nell’utilizzo di uno strumento utile dai numerosi vantaggi. Tante infatti sono le soluzioni che possono essere implementate per migliorare l’infrastruttura di sicurezza aziendale e arginare i rischi di eventuali problemi e falle nei software. Un primo importante passo è quello di scegliere il supporto e l’assistenza personalizzata di un consulente informatico, in grado di analizzare l’infrastruttura presente e pianificare eventuali interventi per gestire falle e vulnerabilità. Tra questi, c’è in primo luogo la creazione di un backup professionale di tutti i dati aziendali su server e su cloud, così da arginare il rischio di perdita di informazioni sensibili e dati necessari al flusso di lavoro. Essenziale per l’azienda che sceglie di utilizzare un sistema di centralino VoIP è poi l’installazione e il settaggio di un firewall, hardware e software, in grado di monitorare i dati in entrata e in uscita su tutta la rete informatica aziendale e i dispositivi ad essa connessi.

Un’infrastruttura di sicurezza informatica efficace e ottimizzata è ormai una risorsa essenziale per ogni azienda, soprattutto quando si utilizzano sistemi e software collegati alla rete dati internet, come il centralino VoIP. I-Service offre assistenza informatica e supporto per sistemi VoIP a Brescia e dintorni. Il nostro staff è a disposizione per consulenze e interventi personalizzati, recupero dati e assistenza computer su tutto il territorio di Brescia. Scopri i nostri servizi per le aziende e contattaci per ulteriori informazioni.

I-SERVICE S.R.L.
P.iva  03315220982
© 2020 I-Service S.r.l.

NOTE LEGALI
Contatti

info@i-service.net

+39 030.2077667