fbpx

Sicurezza aziendale: quali rischi informatici dalla guerra in Ucraina e come gestirli

La guerra in ucraina e la conseguente situazione geopolitica in continua evoluzione possono costituire una minaccia per la sicurezza aziendale. Scopriamo quali possono essere i rischi informatici ai quali le aziende vengono esposte e come si possono gestire.

Con l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia iniziata il 24 febbraio, tanti sono stati gli analisti che prospettavano l’utilizzo di attacchi informatici per un’invasione su larga scala. Ad oggi, gli attacchi informatici sono stati limitati e mirati, ma sottovalutare il rischio a cui le aziende sono esposte potrebbe essere un errore. Già in passato la Russia ha mostrato più volte le sue capacità in ambito informatico e piccoli e grandi attacchi potrebbero ancora avvenire nel breve o medio periodo.

Sicurezza aziendale: a quali rischi espone la guerra in Ucraina

A sottolineare il rischio che corrono le aziende insieme alle loro infrastrutture informatiche, è stata la stessa Casa Bianca, che ha rilasciato nelle ultime settimane una dichiarazione in cui suggerisce che la Russia potrebbe condurre attività informatiche dannose contro gli Stati Uniti. Nella stessa comunicazione, esorta quindi le aziende americane a rischio a rafforzare le proprie difese informatiche. A tenere alto il livello di attenzione contribuisce anche il fatto che molti hacker si siano uniti per sostenere la causa russa. Non si tratta però solamente di hacker disorganizzati e decentralizzati: attacchi informatici potrebbero arrivare anche da organizzazioni coese sostenute dal governo russo, ma anche cinese, come suggerito recentemente dal ministero della Difesa di Kiev. Per questo, indipendentemente dalla quantità di attacchi finora avvenuti, l’allerta rimane alta e le aziende occidentali rimangono esposte a rischi.

Attacchi informatici dalla Russia: quali pericoli corrono le aziende

Tante sono le vie che potrebbero utilizzare hacker e organizzazioni per indebolire l’infrastruttura informatica delle aziende, ma una via particolarmente vulnerabile rimangono le credenziali compromesse dei dipendenti che ricoprono ruoli chiave all’interno di un’organizzazione. Se tali attacchi andassero a buon fine, non solo le aziende sarebbero messe in grande difficoltà, ma correrebbero alcuni pericoli in particolare. Gli hacker avrebbero accesso illimitato ai sistemi aziendali e potrebbero attaccare l’infrastruttura interna o quella basata su cloud, portandola offline in breve tempo. Non solo: a rischio sarebbero posti anche dati aziendali sensibili, che potrebbero essere diffusi in rete. Le conseguenze non toccherebbero solamente l’immagine dell’azienda, ma potrebbero esserci anche ripercussioni legali, anche con il Garante della privacy per violazioni del GDPR.

Quattro soluzioni per rafforzare la sicurezza aziendale

Se quindi i rischi a cui le aziende sono esposte rimangono, è possibile implementare quattro soluzioni, che permettono di arginare i pericoli, rafforzando la sicurezza dell’infrastruttura informatica aziendale.

  1. Una delle prime soluzioni utili per aumentare la sicurezza aziendale è fare in modo di prevedere un backup professionale di tutti i dati su server locali. In questo modo, si argina il rischio di perdere dati importanti e di vedere il sistema aziendale offline in seguito ad attacchi.
  2. Non solo server, ma anche cloud: è bene che l’azienda preveda backup su server cloud, così da poter conservare i dati importanti in un sistema cloud diverso dal sistema del server locale, in caso uno venga compromesso.
  3. È buona pratica prevedere l’installazione di antivirus, firewall e sistemi di sicurezza professionale su tutti gli strumenti informatici presenti in azienda. I sistemi di sicurezza non dovrebbero essere installati quindi solo su PC, ma presenti anche su server, cellulari, centralino voip, e in generale, tutti i dispositivi connessi alla rete internet.
  4. Prezioso alleato delle aziende è infine il consulente informatico in grado di analizzare in modo approfondito l’intera infrastruttura e implementare soluzioni ad hoc per gestire eventuali falle e vulnerabilità di sicurezza.

Se sei in cerca di assistenza informatica a Brescia, I-Service può aiutare la tua azienda a rafforzare la sicurezza con consulenze ad hoc e interventi personalizzati su tutti i sistemi informatici presenti in azienda. Scopri i nostri servizi di recupero dati e assistenza computer a Brescia e contattaci per ulteriori informazioni.

I-SERVICE S.R.L.
P.iva  03315220982
© 2020 I-Service S.r.l.

NOTE LEGALI
Contatti

info@i-service.net

+39 030.2077667